Salvatore Parisi

THAILANDIA IL MERCATO IMMOBILIARE

 Cambio gioco ..!!! Dal mercato dei grattacieli… al mercato delle ville …

L’impatto del COVID-19 ha cambiato il mercato immobiliare  gravemente interrotto dalla crisi epidemica.

          Il meglio dell’immagine immobiliare non sono piu i grandi progetti del passato, ma con una grande “correzione” che trasforma il panorama dal mercato condominiale nel mercato delle villette a schiera, bifamiliari e case unifamiliare dall’inizio del 2020, con nuovi progetti  nel mercato di Bangkok e periferia.

          “Phattharachai Thaweewong”, vicedirettore della Colliers International (Thailand) Co., Ltd., ha dichiarato che la panoramica del nuovo mercato a Bangkok prevede la vendita di 56 nuovi progetti, per un totale di 21.643, Le unità sono diminuite del 51,5% rispetto all’anno precedente con un valore dell’investimento di 66.490 milioni di baht, in diminuzione rispetto al 2019, con un valore di investimento di 149.480 milioni di baht.

          “Negli ultimi 10 anni, la panoramica del mercato immobiliare nell’area di Bangkok si registrano in totale 429.927 nuove unità alla vendita ovvero una media di 42.992 unità annue, nel 2020 con vari fattori negativi si rileva che Ci sono state solo 21.643 nuove unità alla vendita, l’offerta più bassa registrata a Bangkok “.

          Il prezzo medio di vendita dei nuovi condomini nel 2020 era di 101.790 baht / metro quadro, in calo del 17,33% rispetto all’anno precedente a causa dei nuovi progetti avviati nel 2020.  Quel 51,0% è principalmente lo sviluppo di Imprenditori di piccole e medie dimensioni i cui prezzi sono inferiori a 100.000 baht / metro quadrato,  situate principalmente nella zona periferica della città

          L’impatto di COVID-19 ha portato il mercato immobiliare “Landscape ” fortemente sconvolto” dalla crisi epidemica, il gioco è cambiato ..! Dal mercato dei grattacieli al mercato delle costruzioni  orizzontale.

  il vice amministratore delegato di Sena Development Public Company Limited, ha affermato che quest’anno è la prima volta in 10 anni che un operatore immobiliare si concentra nei progetti di case a schiera rispetto la costruzione di condomini, tali progetti  incidono del 30% rispetto all’anno precedente,  in passato la costruzione di condomini erano i progetti principali, ma quest’anno sono scesi del 40-50 % In linea con i risultati del sondaggio LPN Wisdom, è stato rilevato che nei 10 mesi (gennaio-ottobre) 2020, ci sono stati 58.087 nuovi lanci di alloggi a Bangkok e nelle sue vicinanze, una diminuzione del 36% rispetto allo stesso periodo del 2019 .

          Il 65% di tutti i progetti dei primi 10 mesi del 2020 sono case unifamiliari, bifamiliari e villette a schiera, con un prezzo non superiore a 5 milioni di baht per unità e il restante 35% sono condomini. Il  prezzo dell’appartamento in condominio che ha riscontrato una buona risposta dal mercato non supera i 3 milioni di baht.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.