Salvatore Parisi

Thailandia i fattori di rischio a cui prestare attenzione.

Thailandia i fattori di rischio a cui prestare attenzione. L’investimento immobiliare e considerato uno dei settori di investimento con il più alto rendimento. E può anche creare un business che produce reddito passivo anche per gli investitori con stabilità. 

Tuttavia, si ritiene che comunque ci siano molti rischi nel settore immobiliare, per evitare tutto ciò gli investitori devono analizzare molto bene tutte le notizie dei settori economici e immobiliari, per avere un quadro completo nel processo decisionale dell’investimento.

Per quanto riguarda i settori da tenere d’occhio che possono influire sugli investimenti immobiliari sono i seguenti:

  1. L’aumento del prezzo del petrolio sul mercato

La situazione del prezzo del petrolio nel mercato mondiale colpisce direttamente il settore immobiliare. Perché nei processi di costruzione è necessario affidarsi all’energia del petrolio, compresi tutti i materiali di costruzione Pertanto, quando il prezzo del petrolio sul mercato mondiale aumenta, i costi di trasporto per l’importazione di materiali da costruzione saranno più elevati e questo influenza l’indice dei prezzi di costruzione che saliranno, Si scopre che se il prezzo del petrolio nel mercato mondiale supera di 100 dollari USA al barile, quindi ci saranno i prezzi di case e condomini più costosi.

  1. Inflazione in aumento

L’inflazione è il deterioramento del valore del denaro, dal momento che con 30 baht si può comprare un piatto di riso, se l’inflazione aumenta, ci vorranno più di 30 baht per ottenere lo stesso piatto di riso, quindi l’onere della spesa per le persone è maggiore, anche se il reddito è inferiore l’economia ne risente. Il potere d’acquisto delle persone che vogliono investire diminuirà di conseguenza. Si stima che se l’inflazione complessiva supera il 4%, il settore immobiliare ne risentirà inevitabilmente.

  1. Adeguamento del tasso di interesse della politica monetaria

L’interesse della politica monetaria è il tasso di interesse che la Banca Centrale della Thailandia fisserà come interesse di riferimento e la determinazione ad attuare la politica di direzione monetaria al fine di mantenere l’equilibrio nell’economia. Se aumenta il tasso di interesse aumenterà di conseguenza il costo di acquisto e dell’investimento nel settore immobiliare

  1. La situazione dell’epidemia Covid 19

Siamo tutti consapevoli dell’impatto del COVID-19 sul modo in ingenerale. Se la situazione Covid-19 non finirà o se l’epidemia peggiora bloccando nuovamente tutto, questo Influirà sulle persone, sul loro reddito, nella perdita del lavoro, sconvolgendo l’economia, rendendo impossibile investire nel settore immobiliare.

  1. Situazione della guerra Russia-Ucraina

La Russia e l’Ucraina sono i principali esportatori di acciaio e petrolio in Thailandia questa situazione Influirà sul prezzo del petrolio e vari materiali di costruzione sicuramente aumenteranno, facendo di conseguenza aumentare l’andamento dei prezzi degli immobili, insieme con altri fattori che causano una contrazione del potere d’acquisto. 

  1. Debito NPL più elevato delle istituzioni finanziarie

Quando l’economia si ferma, le persone non hanno reddito, il potere d’acquisto scende, Le imprese nei vari settori cominciano a chiudere, i settori economici iniziano a prendere in prestito denaro dalle banche in quanto non sono più in grado di adempiere ai pagamenti causando più crediti inesigibili e le banche diventano più rigorose e caute nel concedere prestiti.

Da una panoramica della situazione in Thailandia, si può vedere che il settore immobiliare è circondato da fattori negativi, Pertanto è probabile che l’andamento dell’economia e delle imprese nel settore immobiliare continui a crescere, ma con ritmi molto più contenuti. 

Tasso di interesse Thailandia

La Bank of Thailand ha deciso all’unanimità di lasciare il suo tasso di interesse chiave al minimo storico dello 0,5% nella riunione di marzo, come previsto, poiché la ripresa economica è rimasta fragile in mezzo a una lenta ripresa del turismo globale e all’aumento delle infezioni da coronavirus nel paese. Il comitato di politica monetaria ha valutato che il tasso di inflazione medio supererà l’obiettivo del 4,9% nel 2022 prima di tornare al ribasso dell’assestamento all’1,7% nel 2023, mentre la ripresa economica non sarebbe influenzata dalle sanzioni contro la Russia. Pertanto, il PIL e aumentato del 3,2% quest’anno e del 4,4% nel successivo, sostenuto dalla crescente domanda interna e dal turismo, tuttavia, la carenza di materiali e l’aumento del costo della vita potrebbero frenare la crescita

Previsione

Il tasso di interesse in Thailandia dovrebbe essere dello 0,75% entro la fine di questo trimestre, secondo i modelli macro globali di Trading Economics e le aspettative degli analisti. A lungo termine, secondo i  modelli econometrici, nel 2023 il tasso di interesse thailandese dovrebbe raggiungere l’1,50% circa

Statistiche

Il tasso di interesse in Thailandia è stato in media dell’1,99 percento dal 2000 al 2022, raggiungendo un massimo storico del 5 percento nel giugno del 2006 e un minimo storico dello 0,50 percento nel maggio del 2020. Tasso di interesse Thailandia – dati,  previsioni  – è stato aggiornato l’ultima volta a maggio 2022.

Indice dei prezzi delle abitazioni in Thailandia

L’indice immobiliare in Thailandia è sceso a 149,90 punti a marzo da 150,40 punti a febbraio 2022

Previsioni

L’indice immobiliare in Thailandia dovrebbe raggiungere i 153,00 punti entro la fine di questo trimestre, secondo i modelli macro globali di Trading Economics e le aspettative degli analisti. A lungo termine, secondo i modelli econometrici, l’indice dei prezzi delle abitazioni in Thailandia dovrebbe raggiungere un trend di circa 165,00 punti nel 2023 e 170,00 punti nel 2024.

Statistiche

L’indice degli alloggi in Thailandia ha registrato una media di 126,03 punti dal 2011 al 2022, raggiungendo un massimo storico di 150,40 punti nel febbraio del 2022 e un minimo storico di 98,40 punti nell’ottobre del 2011.

Indice dei prezzi delle abitazioni in Thailandia – valori, dati storici  – è stato aggiornato l’ultima volta a maggio 2022.

Thailandia Investimento privato

Gli investimenti privati in Thailandia sono diminuiti dello 0,40% a marzo da un calo dello 0,50% rivisto al ribasso nel febbraio del 2022

Previsioni

Secondo i modelli macro globali di Trading Economics e le aspettative degli analisti, gli investimenti privati in Thailandia dovrebbero raggiungere l’1,50% entro la fine di questo trimestre. A lungo termine, secondo i  modelli econometrici, nel 2023 si prevede che l’investimento privato in Thailandia aumenterà di circa l’1,00%

Statistiche

L’investimento privato in Thailandia è stato in media dello 0,48% dal 2000 al 2022, raggiungendo un massimo storico del 23,30% nell’ottobre del 2012 e un minimo storico di -49,70% nel gennaio del 2010. Thailand Private Investment – dati, previsioni e calendario dei rilasci – è stato aggiornato l’ultima volta a maggio 2022.

fonte: Bank of Thailand

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *